La consulenza ai genitori


La consulenza psicologica con i genitori è intesa come costruzione condivisa di modalità educative e relazionali più adeguate e gratificanti sia per il genitore che per il figlio. Non esistono ricette, il genitore è parte attiva e il percorso può non essere facile.

L’obiettivo degli incontri è quello di favorire un approfondimento del rapporto genitore-figlio aiutando i papà e le mamme in difficoltà ad incrementare le proprie capacità comunicative ed educative nei confronti dei figli, individuando insieme a loro strategie più funzionali e specifiche, restituendogli un quadro delle competenze e delle risorse che li caratterizzano e dei quali molto spesso non hanno consapevolezza, aiutandoli a superare eventuali sensi di colpa legati ad un possibile vissuto negativo del proprio ruolo e agli inevitabili errori dell’essere genitori.

L'ascolto empatico e non giudicante è alla base del percorso.

I colloqui congiunti con entrambi i genitori sono consigliati ma se ciò non fosse possibile, l'incontro può avvenire anche separatamente.
L’intervento ha l'obiettivo di rendere i genitori più autonomi nella gestione delle difficoltà e capaci di operare scelte volte al benessere familiare.